Industria Olearia

Il centro abitato di Seminara è situato in mezzo ad una distesa di diversi chilometri di secolari ed enormi alberi di ulivo. L'olivocultura e la produziondell'olio rappresentano quindi la principale attività agricola.

Dal dopoguerra fino alla fine degli anni 90 l'intera produzione di olio veniva in parte venduta direttamente in frantoio ai consumatori per lo piu seminaresi stessi e la parte rimanente (circa il 75%) conferita in centri di raccolta cooperativi e poi ceduta alle grandi aziende del nord per l'imbottigliamento e la commercializzazione.  

Fino alla metà degli anni 70 Seminara contava circa 35 oleifici (frantoi). La crisi meridionale e il fenomeno migratorio ha ridotto la presenza a poco piu di cinque oleifici.

Di questi, solo due hanno convertito la loro produzione e hanno creato  linee di prodotto da commercializzare direttamente.  Prodotto destinato al consumatore finale e alle aziende di ristorazione. Tuttavia il modello di sviluppo e business risulta ancora elementare e molto carente sotto tutti i profili organizzativi e di sviluppo.

Vi è tuttavia una interessante attività primordiale di sviluppo commerciale.

La raccolta negli anni 50/60/70
La raccolta negli anni 50/60/70

1/23
Audio 0n/Off